SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Malles, il capoluogo dell'Alta Val Venosta

Malles è un comune di circa 5.000 abitanti situato in Alta Val Venosta a 1.050 metri s.l.m.. Le frazioni che vi appartengono sono Burgusio, Prämajur/Amberg, Mazia, Laudes, Clusio, Slingia, Tarces e Planol le quali erano completamente autonome fino al 1927. Malles costituisce oggi il comune più esteso della Val Venosta e il terzo comune più grande della provincia di Bolzano, dopo Sarentino e Senales. Un tempo si era soliti dire "Malles dalle sette torri". Purtroppo solo cinque di queste sono sopravvissute nel corso dei secoli.

La cittadina di Malles, vista panoramica

La torre Fröhlich è una di queste e apparteneva a Castel Fröhlich risalente al XII sec. Di questo castello si hanno solo poche fonti scritte. Un diario di viaggio redatto da Bianca Maria Sforza durante il percorso da Milano a Innsbruck, descrive questo castello come un luogo lussuoso ricco di stube tirolesi.

Tra le bellezze storico-artistiche che è ancora possibile ammirare a Malles sono certamente da menzionare l'Abbazia di Monte Maria risalente al XII secolo con la sua cripta ricca di affreschi; la Chiesa di San Benedetto risalente all'800 d.C. circa, la cui nicchia centrale riporta ancora gli affreschi di Papa Gregorio Magno e di Santo Stefano.

Una particolare curiosità interessa il comune di Malles, e più precisamente la frazione di Planol (1.600 metri s.l.m.). Caratterizzata dalla particolare vicinanza con la cima Spitzige Lun, nel paese il sole sorge e tramonta due volte al giorno poiché esso si nasconde proprio dietro le alture di questa vetta. Purtroppo il paese, fra i più caratteristici della zona, è stato più volte danneggiato dagli incendi. La sua odierna architettura ripropone solo in alcuni tratti la sua forma originaria.


Scopri altre cose interessanti in questa zona:

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: