SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Resia, nel comune di Curon Venosta

Resia (ted. Reschen am See) è una località situata in Val Venosta a circa 1.500 metri s.l.m.. Il suo territorio era un tempo un comune a sé stante; solo nel 1928 esso divenne parte di Curon Venosta insieme alle località di Vallelunga e San Valentino alla Muta. Erroneamente si è soliti definire con questo nome l’intero centro abitato, in realtà Resia costituisce solo una frazione che ha dato il nome al suggestivo lago di Resia e al passo omonimo. Parte del suo centro abitato, così come l’intero paese di Curon, fu sommerso dalle acque del lago. Da qui, con una passeggiata di 2-3 ore, potrete raggiungere il comune di San Valentino e ammirare un piacevole scenario verdeggiante.

Panorama del lago e del paese di Resia in Val Venosta

Resia rappresenta una località di vacanza frequentata d’inverno come d’estate. La vicinanza con il comprensorio sciistico di Belpiano e il caratteristico lago di Resia sono solo alcune delle bellezze che ogni anno attirano i turisti provenienti da ogni dove.

Il Passo Resia è senza dubbio un’importante via di comunicazione che offre l’opportunità di raggiungere la località omonima per chi proviene dall’Austria. Proprio in questo luogo furono costruiti durante la II Guerra Mondiale  alcuni sbarramenti (Sbarramento Passo Resia e Sbarramento Pian dei Morti), sistemi difensivi, commissionati da Mussolini, che servivano ad evitare una possibile invasione da parte dei nazisti. Bunker e fossati anticarro sono oggi ancora largamente visibili, ecco perché l’Associazione Turistica Passo Resia organizza dal 2011 escursioni guidate verso la sorgente dell’Adige, dove si può osservare il bunker n. 20. L’escursione si tiene ogni venerdì verso le ore 15 nei mesi di luglio, agosto e settembre, e ha una durata di un’ora e mezza.


Scopri altre cose interessanti nella stessa zona:
Lago di Resia

 
Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: