SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Chiusa e dintorni

Il comune di Chiusa, immerso tra vigneti e alberi di castagno, è una delle mete più suggestive della Valle Isarco. Nei dintorni di questo borgo sono collocati dei piccoli e idilliaci paesi di montagna.

Da Verdignes, collocato a 963 m.s.l.m., potrete godere di una vista superba sulle Dolomiti e sul monastero di Sabiona. Il vino e le castagne sono prodotti tipici del luogo.

Vista panoramica sulla città di Chiusa, in Valle Isarco Centro storico di Chiusa, in Alto Adige

Gudon, ubicato a 734 m.s.l.m., dista solo 3 km da Chiusa. Questo villaggio vanta una storia millenaria ed è noto come "il paese delle sette colline", per i suoi caratteristici cocuzzoli.

A Lazfons, che si trova a 1.160 m.s.l.m., troverete una località attrezzata per tutti gli sport, sia estivi che invernali, ma lontana dalle mete molto frequentate delle Dolomiti.

Il centro storico di Chiusa è uno dei più pittoreschi della penisola e dal 2002 fa parte dell'associazione "I borghi più belli d'Italia". Questo pittoresco centro abitato è costituito da edifici di dimensioni medio-piccole e quelli di metratura più ampia, sono di epoche successive e trovano origine dall'unione di due o più strutture. La casa più stretta di Chiusa misura 3 m e risale al XIII secolo.

Alla Pietra di Dürer si arriva percorrendo l'omonima passeggiata. Questo monumento, posto in un punto panoramico, ricorda la presenza a Chiusa del celebre artista nel 1494. In questo luogo il pittore osservava la città e la dipingeva, purtroppo queste opere sono andate perdute e rimane solo un incisione su rame.

Nel museo civico troverete il famoso Tesoro di Loreto, una  collezione di opere d´arte di inestimabile valore,  donata dalla regina di Spagna Maria Anna, per esaudire il desiderio del suo padre confessore Gabriel Pontifeser, un frate Cappuccino originario di Chiusa.

Dal centro storico una strada vi condurrà al monastero di Sabiona, che sovrasta imponente questo borgo. In questo centro abitato potrete visitare altre due strutture religiose, la chiesa parrocchiale di S. Andrea e la chiesa degli Apostoli. La prima, completata nel 1498, è in stile tardo gotico. La seconda, restaurata recentemente, è il luogo nel quale i commercianti tedeschi, prima di sdoganare le loro merci, venivano a pregare.


Scopri altre cose interessanti nella stessa zona:

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: