SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

San Martino in Badia

San Martino in Badia si espande per 76 km² e annovera tra le sue frazioni, località collocate tra i 1115 m.s.l.m. e i 1515 m.s.l.m., come Piccolino, Longiarù e Antermoia.
San Martino, in ladino San Martin de Tor, è ubicato a 1127 m.s.l.m.  ed è considerato il centro culturale della Val Badia, in quanto, in questo caratteristico centro abitato montano, sono ospitati il Museo Ladino Ciastel de Tor e l’istituto culturale Micurà de Rü.

San Martino in Badia, circondato dalle suggestive vette delle Dolomiti e a due passi dal parco naturale Puez-Odle, è collegato al carosello sciistico di Plan de Corones attraverso la cabinovia “Piculin” e all’area  sciistica dell’Alta Badia  con un servizio skibus.

Il centro di San Martino Badia

Piccolino, situato a 1118 m.s.l.m., è collocato sul versante destro della valle, abbracciato dal monte Putia e dal massiccio del Sasso della Croce. In questo borgo alpino potrete visitare la “Casa del Maier”, edificio risalente al 1650, che ospitava personaggi importanti, che si occupavano della lavorazione del ferro; la chiesetta di San Antonio, rinomata per i suoi altari rinascimentali e sopra la chiesa troverete “Ćiastel Freieck”,  un’antica osteria, successivamente adattata  a casa di riposo.

Longiarù  si trova a 1.398 m.s.l.m. ed è un pittoresco villaggio di montagna, immerso nella quiete e nella natura immacolata del parco naturale Puez-Odle. In questa frazione troverete un ambiente rustico, dal sapore genuino e tradizionale, caratterizzato dalla presenza delle “Viles”, tipici insediamenti rurali, e dalla “Valle dei Mulini”, una sorta di museo a cielo aperto, che vi permetterà di ammirare 30 esemplari di mulini ad acqua.

Antermoia, ubicata a 1.515 m.s.l.m., è la frazione più alta del comune. Il passo delle Erbe, destinazione apprezzata dai motociclisti, è il punto ideale dal quale ammirare questo paesino; inoltre, durante la stagione fredda, potrete usufruire della pista per lo sci di fondo e per lo slittino, che dal passo vi condurranno ad Antermoia. Questa località turistica è conosciuta anche per i bagni di Valdander, situati in una valle stretta e ricca di vegetazione. Questa struttura termale è stata edificata nel 1820, ma le proprietà terapeutiche di queste acque erano note già in precedenza.


Scopri altre cose interessanti nella stessa zona:
Museum Ladin Ćiastel de Tor a San Martino in Badia

 
Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: