SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Monguelfo e Tesido

Monguelfo è un paese ubicato a 1.087 m.s.l.m., lungo la strada che porta in Alta Pusteria. Il ritrovamento di numerosi reperti archeologici dimostra che la zona era già abitata durante l'età del bronzo.

Il centro di Monguelfo
Una casa in legno e la chiesa di Monguelfo Palazzo Zellheim a Monguelfo

Monguelfo offre numerose attrazioni da un punto di vista culturale:

  • Il famoso castel Welsperg, situato su uno sperone roccioso;
  • la casa nativa di Paul Troger, uno dei più grandi pittori del barocco austriaco;
  • la chiesa parrocchiale di Santa Margherita, situata nel centro del paese. La chiesa barocca conserva al suo interno una pala d'altare di Paul Troger e un dipinto di Michael Pacher;
  • la chiesa Rainkirche, probabilmente fatta edificare dalla famiglia Welsperg;
  • il capitello nella piazza S.Margherita, fatto costruire nel 1460 dagli abitanti del paese per essere stati risparmiati dalla peste, dalle inondazioni e dagli incendi. Nel 1882 venne parzialmente distrutto da un'inondazione. Sul capitello sono visibili frammenti degli affreschi dipinti da Michael Pacher.

Tesido è collocato su un'altura sopra Monguelfo, all'entrata della Val di Casies, lontano dalla movimentata Val Pusteria. Il primo popolo ad essersi insediato in questa zona fu quello degli Illiri, alla cui lingua si fa risalire l'origine del nome "Tesido".

Il paese di Tesido in mezzo ai prat
Chiesa di San Giorgio a Tesido Girasoli in centro a Tesido

A Tesido, oltre a trovare un ambiente rilassante e tranquillo, potrete decidere tra una giornata da dedicare all'attività fisica, con numerosi sentieri ed escursioni che vi aspettano, oppure se cercate un intermezzo culturale,  in questo paese troverete diverse possibilità:

  • la chiesa parrocchiale dedicata ai Santi Ingenuin e Albuin, fu costruita nel 1150 in stile romanico. Nel 1493 fu rinnovata secondo lo stile gotico. Al 1770 risale la ristrutturazione secondo i detttami del barocco;
  • la chiesetta di San Giorgio, fu costruita probabilmente nell'anno 800 come roccaforte oltre che a luogo di culto. Le mura originali non esistono più, sono rimaste invece quelle edificate nel tardo periodo romanico;
  • Il capitello, con tetto piramidale. Le 4 nicchie accolgono dipinti raffiguranti la Madonna con il Bambino, Caterina e Margherita, il monte degli Ulivi, Wolfgang e Martino, una scena della salita al calvario, Andreas e Leonardo; la crocefissione ed i patroni della chiesa di Tesido, Ingenuin e Albuin.


Scopri altre cose interessanti nella stessa zona:

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: