SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Attrazioni a Lagundo

La chiesa parrocchiale dei Santi Ippolito ed Erardo

La chiesa dei Santi Ippolito ed  Erardo è l’antica parrocchiale e preserva al suo interno oggetti di grande valore artistico. Nella chiesa sono presenti strutture architettoniche in stile romanico, gotico e barocco.

La chiesetta della Santissima Trinità

La chiesetta della Santissima Trinità fu eretta nel 1742 per volere del parroco Anton Martin Schenk. Grazie al contributo dei coloni della zona, la chiesa fu ristrutturata tra il 1894 e il 1895.

La chiesa di Sant’Ulrico

La chiesa di Sant’Ulrico, che oggi appare in stile tardo-gotico e che fu citata per la prima volta in un documento del 1493, fu eretta in un periodo precedente.

La chiesa del SS. Cuore di Gesù

La chiesa inizialmente fu edificata per Maria della Neve, nel 1695. Nel 1889 fu eretta una nuova chiesa, più grande della precedente, che venne consacrata al santissimo Cuore di Gesù.

La testata di ponte romano e l’argine in muratura

Queste strutture, situate vicino alla piscina di Lagundo e visitabili tutt’ora, sono state fatte costruire nel 1776 dall’imperatrice Maria Teresa. La fortificazione fu eretta come difesa contro le inondazioni dell’Adige. Sulle rovine della parte anteriore del ponte romano venne costruita una cappella.

I menhir

I menhir ritrovati a Lagundo si trovano al museo civico di Bolzano e delle copie, di queste pietre legate al culto preistorico di 3.000 anni fa, sono poste dinanzi all’Ufficio Turistico.

Le coppelle

Le coppelle, in tedesco  ”Schalensteine”, sono delle pietre legate al culto paleocristiano e sono state ritrovate lungo i sentieri Schludenstein, Saxner,  Birbameggweg  e sulle Palade.

Ecco un elenco delle tematiche collegate:

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: