SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Sentieri di Sesto: dal miglio del latte alle gite in mountain bike

Sentieri di Sesto

Miglio del latte

Dieci tappe per conoscere, apprezzare e riscoprire tutti gli aspetti, anche sconosciuti, un amico di sempre: il latte.
Il percorso tematico permette soprattutto ai bambini, di acquisire attraverso il gioco, informazioni importanti sul mondo del latte.


Sentiero intorno a Sesto

L’escursione è facile e molto interessante, lieve il dislivello, ideale da percorrere con i bambini.
Il sentiero da percorrere si divide in due tratti.
Il primo tratto (ca. 3 ore di camminata con soste nei pressi delle singole stazioni) si snoda sul lato nord-est della vallata e ripercorre in 7 stazioni l'itinerario cosiddetto "storico" con la Meridiana di Sesto.

A sud della vallata, invece, si snoda il tratto "naturalistico" del sentiero. Si possono osservare l'età degli alberi, le tracce degli animali, i funghi, le radici, il forte Heideck, gli uccelli, i prati e i parchi naturali dell'Alto Adige (camminata più fermate ca. 2 ore). I due tratti possono essere comunque collegati.

Mountainbike

Tutte le strade più belle portano al Sesto Cielo…

… in una delle zone escursionistiche più varie delle Alpi. A piedi o in mountain bike attraverso un paesaggio sempre diverso, passerete tra freschi boschi di larici e malghe soleggiate, salirete verso i passi su sentieri di alta montagna, andrete lungo i confini o sui vecchi tracciati dei contrabbandieri.

Giro "Sesto Alta Pusteria"

35,2 km; 4 ore; 1245 m dislivello
È un giro esigente, con tratti d'erta salita verso il Rif. Baranci e di discesa verso San Candido. Le discese non presentano difficoltà tecniche; lungo le quali si può ammirare la Valle di Sesto da tutti i suoi splendidi lati.

Giro "Passo Mt. Croce - Prati di Croda Rossa"

33,5 km; 3 ¼ ore; 1.032 m dislivello
Un giro tecnicamente difficile con passaggi a piedi dopo la malga di Nemes. Qui ci troviamo per un breve tratto nella regione del Veneto. Dopo i Prati di Croda Rossa, una strada massicciata porta a valle.

Giro "Monte Elmo"

36,5 km; 4 ½ ore; 1.272 m dislivello
La lunga salita rende questo giro difficoltoso, specialmente il tratto molto erto che segue dopo l'Alpe delle Pecore, richiede forma e perseveranza. Giunti sulla Sella di Leckfeld, punto panoramico strepitoso, si è ripagati per la fatica sostenuta. Dopodiché si prosegue solo in discesa. Possibilità di scendere a Sesto.

Altre escursioni

Nella Val Fiscalina

tempo: ore 1,45
Passeggiata comoda e veramente bella. La Val Fiscalina gode giustamente fama di essere una delle più belle valli dolomitiche.

a) Da Sesto lungo la strada carrozzabile per i Bagni di Moso (albergo). Si prosegue per la strada imboccando la valle e inoltrandosi in leggera salita fino in fondo dove si trova il Rifugio Fondo Valle. Paesaggio stupendo; punto di partenza per varie belle escursioni nelle montagne circostanti.

b) Dalla strada carrozzabile Moso – Bagni di Moso, prima di raggiungere l'albergo che vi si trova, si prende a destra, passando per il ponte fino a una strada di campagna che piega a sinistra e attraverso prati circondati da magnifici boschi di larici, porta verso la valle. Il bellissimo sentiero sbocca poi nei pressi dell'Albergo Dolomiti sulla strada carrozzabile.

Per Kiniger – Villgrater a Moso
tempo: da 30 a 40 minuti
Sentiero campestre molto comodo e ricco di bei panorami.

Si attraversano i pendii prativi sul lato orientale della strada, partendo dal boschetto all'uscita sudorientale dell'abitato di Sesto (albergo San Vito). Dalla trattoria "Kiniger" si prosegue fino ai masi Golser e  "Palmstadt". Qui c'è la possibilità di scendere a Moso, ma volendo si può proseguire per un tratto della carrozzabile per Froneben e svoltando a destra presso una tabella segnavia, seguire un sentiero attraverso i prati, raggiungendo la strada l'Alpe di Nemes e di qui scendere a Moso.

 

Ecco un elenco delle tematiche collegate:
Sesto
Altre cose da vedere

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: