SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Piramidi di terra del Renon

Le piramidi di terra del Renon rappresentano uno dei più singolari fenomeni geologici diffusi nella provincia di Bolzano. Le loro origini derivano dall’epoca glaciale, periodo in cui la forza esercitata dai ghiacciai causò l’assottigliarsi della roccia, dando vita a lunghe colonne verticali. Esse sono dette “piramidi” e alla loro estremità vi è un masso, spesso definito “cappello” che le protegge dall'erosione. Il loro aspetto, in continua evoluzione, subisce infatti l’influenza costante dei fenomeni atmosferici (pioggia e vento) che favoriscono non solo l’assottigliarsi della piramide ma, con il passare degli anni, il crollo completo, poiché incapaci di sopportare il peso del masso alla loro estremità.

Le piramidi di terra, monumento naturale sul Renon

Sull’altopiano del Renon è possibile ammirare le piramidi di terra a Soprabolzano, nella valle del Rio Rivellone, raggiungibili a piedi tramite l’apposito sentiero tematico; a Monte di Mezzo, percorrendo il sentiero 24 da Collalbo; ad Auna di Sotto, partendo dal centro abitato in direzione del Rio Gasterer.


È possibile ammirare le piramidi di terra già dalla cabina della funivia del Renon che consente di raggiungere l’altopiano in soli 11 minuti.


Ecco un elenco delle tematiche collegate:
Renon
Altre cose da vedere

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: