SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

La Cavalcata von Wolkenstein

Dal lontano 1983, sul Colle di Castelrotto, in primavera, la famosa Cavalcata von Wolkenstein, viene aperta da una ricca sfilata di carrozze, cavalli e personaggi che sfoggiano bellissimi costumi tradizionali.

Questa cavalcata che si tiene ai piedi dello Sciliar, non è solo festa, ma è l’espressione dell’amore per i cavalli, per la storia e non ultimo … per le sfide.

L’ideatore della cavalcata, Hanspeter Demetz, architetto e artista decise di dedicare questa festa al cantore medievale Oswald von Wolkestein, del quale era fervente ammiratore.

La festa medievale si svolge in quattro tornei: parte da Castelforte, presso Ponte Gardena, passando per Tagusa giunge al Colle di Castelrotto dove si svolge il torneo degli anelli. A Siusi si svolge il torneo del labirinto e al Laghetto di Fiè il galoppo ad ostacoli. Tutto termina con lo spettacolare torneo delle porte a Castel Presule.

Le squadre sono composte da veri appassionati, ai quali non deve però assolutamente mancare una buona dose di destrezza e abilità. Le emozioni non mancano e tutta la festa è accompagnata da gruppi folcloristici che scandiscono i ritmi frizzanti delle giornate. 36 squadre provenienti da tutto l’Alto Adige si sfidano con destrezza per cercare di portare a casa nel minor tempo possibile la vittoria e l’ambito stendardo del menestrello. Ogni squadra è composta da 4 cavalieri, che gareggiano vestiti in costume tradizionale e portano fieri il loro stendardo.

Oramai il torneo è diventato talmente amato e frequentato, che per potervi partecipare i concorrenti devono affrontare un giro di qualifica.  Questa festa non solo dà il benvenuto ogni anno alla bella stagione, ma esprime tutto l’amore dei partecipanti per le loro origini, la loro terra e le loro tradizioni.

Un vero tuffo nel passato medievale dell’Alto Adige, condito da musica, festa, allegria e accompagnato sempre da un panorama che dona allo spettacolo un’aura d’incanto.


Ecco un elenco delle tematiche collegate:
Alpe di Siusi

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: