SELEZIONA LA TIPOLOGIA DI HOTEL

Wellness Family Design

Castel Tures: una delle costruzioni medievali più belle dell’Alto Adige

Citato per la prima volta nel 1130, Castel Tures è un’imponente costruzione medievale che domina Campo Tures, in Val di Tures. La leggenda narra che il Conte Hugo, antico proprietario del castello, nonché conte del Tirolo, dopo aver combattuto numerose battaglie, fu coinvolto in alcuni intrighi di corte e fu costretto a dare in sposa la sua unica figlia Agnese al conte Schwabisch di Kirchberg. Purtroppo la giovane donna, presa dalla disperazione, si suicidò buttandosi dalla finestra. Si dice che ancora oggi il suo fantasma si aggiri all’interno del castello.

Il castello di Tures visto dal paese
Ai piedi di Castel TuresPanorama con Castel Tures

Tra il 1456 e il 1489 il castello fu di proprietà del vescovo conte di Bressanone, poi della corte dei Fieger e successivamente di altri proprietari fino al XIX secolo, epoca in cui esso fu completamente disabitato. Solo nel 1953 il castello, ormai in rovina, fu comprato dall’abate Geronimo Gassner che, oltre ad avviare alcuni lavori di restauro, fece edificare nuovamente la torre. L’abate morì nel 1976 e  l’anno successivo Castel Tures divenne di proprietà del Südtiroler Burgeninstitut (Associazione dei Castelli dell’Alto Adige).

La visita del castello inizia dal cortile interno da dove è possibile ammirare gli edifici circostanti e la casetta della fontana con tetto e piramide. Al suo interno spiccano ambienti eleganti e perfettamente conservati come la sala dei giudizi, la biblioteca o la nota “stanza delle streghe”. Tra gli altri ambienti sono certamente da annoverare la camera del cardinale e la camera degli ospiti, la sala dei cavalieri e l’armeria, la camera della tortura, le prigioni, la camera degli infermi. Il museo del castello ospita inoltre un’ampia collezione di arredi e opere d’arte, e nella cappella potrete ammirare alcuni importanti affreschi di Friedrich Pacher.


Ecco un elenco delle tematiche collegate:
Campo Tures
Castelli & Fortezze

Servizi e Multimedia:
Gli eventi da non perdere: